I contesti della droga. Storie di esplorazione, autoterapia e sfida: un approccio psicologico al fenomeno delle dipendenze attraverso la complessità

 30.00  25.50

Descrizione

Questo libro è il frutto di un dialogo fra generazioni sul tema delle tossicodipendenze, un fenomeno che nel corso degli anni ha assunto molteplici forme e che attraversa in ogni dimensione la società.

Gli autori hanno scelto di descrivere i diversi contesti della droga attraverso un lavoro di gruppo che ha permesso di rispettare una pluralità di punti di vista. Con un’attenzione particolare all’obiettivo di far “pensare” il lettore, a cui vengono forniti i tasselli del puzzle per costruire una propria immagine del fenomeno tossicodipendenza oggi. Questo lavoro è stato possibile attraverso il racconto di storie costruite grazie all’adozione di strumenti che fanno parte della tradizione e del bagaglio culturale dei terapeuti familiari che in questo caso più che terapeuti sono ricercatori di connessioni e significati di comportamenti agiti in una molteplicità di contesti.

Partendo da una critica alla tendenza della ricerca sulle dipendenze a scadere nelle “semplificazioni terribili”, il lavoro presentato propone un ritorno alla complessità che ci aiuti a rilanciare la ricerca per nuove opportunità di conoscenza e di cambiamento.