In offerta!

I tempi del tempo Una nuova prospettiva per la consulenza e la terapia sistemica

 32.00  30.40

Anno: 1993
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Boscolo Luigi, Bertrando Paolo
Argomento: Psicoterapia familiare e sistemica

Tag: , , ,

Descrizione

Il tempo può essere concepito in maniera differente da diverse persone o gruppi di persone, o anche dallo stesso soggetto in momenti diversi.La distanza tra i fenomenologi, che considerano «vero» il tempo soggettivo, perché «realmente vissuto», e i fisici, che considerano «vero» il tempo dell’orologio, perché «obiettivamente misurabile», può essere facilmente colmata se si considera che i diversi «tempi» non sono altro che descrizioni effettuate da diversi osservatori. Ogni concezione del tempo è «vera» in un determinato ambito descrittivo e soltanto in quello.Esistono perciò un tempo dell’individuo, un tempo della relazione a due, un tempo della famiglia ecc. La dimensione temporale è importantissima nel funzionamento e nell’evoluzione della coppia e della famiglia: basti pensare alle difficoltà nel vivere eventi che modificano i ritmi familiari, quali la nascita di un bambino o il matrimonio del figlio maggiore.L’attenzione ai vissuti della famiglia e del sistema famiglia-terapeuti riguardo al tempo, l’utilizzazione terapeutica dei rituali familiari, del tempo delle sedute di terapia e degli intervalli tra di esse, sono alcuni degli elementi che caratterizzano il modo di lavorare dei due autori e la proposta teorico-applicativa qui presentata.

Indice:

Metafore del tempo Tempo e relazioni Modelli del tempo interattivo: il tempo della famiglia L’osservatore e il tempo I tempi nella relazione di consulenza e di terapia Presentificare il passato Presentificare il futuro Tempo e rituali Tre casi clinici I due Messia