La terapia di coppia in una prospettiva trigenerazionale

 30.00  25.50

Anno: 2006
Editore: A.P.F.
Autore: M. Falcucci, A. Mascellani, A. Santona, F. Sciamplicotti
Argomento: Psicoterapia familiare e sistemica

Tag: , , , , ,

Descrizione

Questo libro prende spunto da un seminario intensivo condotto interamente da Maurizio Andolfi nell’autunno 2005, con un gruppo assai vasto ed esperto di terapeuti della famiglia, provenienti dalle più svariate Regioni italiane e descrive la terapia di coppia in una prospettiva trigenerazionale.
E’ fuor di dubbio che il disagio di coppia e il fenomeno di disgregazione familiare anche precoce (ad esempio nell’arco dei primi tre anni vita coniugale) si è andato accrescendo nelle ultime decadi.
Ci troviamo quotidianamente di fronte a richieste di intervento da parte di coppie sempre più fragili e ostili, incapaci di affrontare conflitti e crisi coniugali in modo costruttivo; come pure assistiamo a separazioni coniugali sempre più disperanti, con grosse ripercussioni emotive sia a livello degli adulti e ancor di più di figli spesso molto piccoli, privati di quelle sicurezze emotive basilari per la propria crescita.
Sovente la separazione segue la logica del “vincitore e del vinto”, piuttosto che basarsi su una accettazione matura ed armonica dello scioglimento del patto coniugale. Si crea spesso uno slittamento di contenuti, cosicché, quando si esaurisce l’intesa di coppia, sembra sparire anche il noi genitoriale, con effetti negativi al livello dei figli, sempre più smarriti e “inaccuditi”.
Di fronte ad adulti incapaci di rispondere in modo responsabile e maturo al doloroso evento di una separazione coniugale si contrappongono figli in età evolutiva fortemente adultizzati, che sembrano dover compensare le lacune affettive dei grandi, con un vero e proprio salto generazionale.
In questo panorama di coppie sempre più in crisi corrisponde di fatto una crescente richiesta di aiuto psicoterapeutico.
Se trent’anni fa raramente una coppia in crisi avrebbe chiesto aiuto a un terapeuta (secondo il detto per cui “i panni sporchi si lavano in casa”), oggi le cose sono profondamente cambiate.
Non solo le coppie chiedono un aiuto in modo sempre crescente, ma è proprio la parte femminile che si attiva per andare in terapia e molto spesso spinge verso una seprazione coniugale più della parte maschile.
In questo libro Maurizio Andolfi illustra in modo approfondito la sua esperienza terapeutica di oltre trent’anni con coppie in difficoltà. Viene presentato il suo modello di intervento trigenerazionale e vengono descritte le varie tappe del suo lavoro clinico, individuando un argomento preciso per ciascuno dei cinque incontri seminariali, dagli incontri di coppia a quelli allargati, in cui vengono esplorate in seduta le risorse dei figli e delle rispettive famiglia d’origine.